Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Ricciarelli

I Ricciarelli di Siena - primo prodotto dolciario italiano ad ottenere il marchio IGP - molto diffuso sulle tavole natalizie della Toscana e di tutta Italia, sono dei morbidi biscotti a forma di chicco di riso a base di mandorle, ricoperti di zucchero a velo e appoggiati su un foglio d’ostia. La leggenda narra come la ricetta risalga al XIV secolo quando, su ispirazione di antichi dolcetti orientali, essi si diffusero nelle corti toscane per mano del cavaliere Ricciardetto Della Gherardesca di ritorno dalle crociate.

Ricetta - Ricciarelli

Ingredienti

500 g di mandorle
400 g di zucchero
400 g di zucchero a velo
1 o 2 bustine di vanillina
4 albumi
2 cucchiai d'aroma alle mandorle amare

  • Tempi di
    preparazione 60' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola x 10
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

Tritiamo le mandorle con lo zucchero per ottenere una farina a cui uniremo l’aroma, la vanillina e 200 g di zucchero a velo. In una ciotola, dove avremo sbattuto due albumi, aggiungiamo poco alla volta la farina di mandorle e zucchero e dopo aver amalgamato continuiamo a impastare con le mani.

Su una spianatoia versiamo gli altri 200 g di zucchero a velo e, con un cucchiaio, prendiamo un po’ di impasto alla volta e lo passiamo nello zucchero dandogli la classica forma di ricciarello. Li disponiamo, infine, sui fogli di ostia e li lasciamo riposare per una notte prima di cuocerli Il giorno successivo a 80°C per 45-50 minuti.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento